Galvanin fa gli “onori di casa” con un podio alla Grand Finals

30.10.2019 16:09

Alla prima Rotax MAX Challenge Grand Finals in 125 Senior MAX è stato subito podio per Elia Galvanin, che ha chiuso 3° a Sarno.

 

Pur essendosi svolta in Italia, Galvanin non partiva con i favori del pronostico per via della poca esperienza nella categoria rispetto agli avversari, eppure il veneto non si è fatto rallentare dalla cosa guadagnando subito la pole position.

 

Le quotazioni del pilota con il #371 sono risalite ben presto grazie al giro da circoletto rosso nelle Prove Ufficiali e sono sono rimaste stabili durante le manche dove, nonostante una penalità per via dello sgancio dello spoiler nell’ultima heat, ha comunque mantenuto la top10.

 

Il capolavoro è arrivato in Finale: scattato dalla 4a fila, Galvanin si è subito messo in condizione di lottare per le posizioni di prim’ordine, tanto da arrivare a guidare la gara per diversi giri. Dopo aver combattuto con il coltello tra i denti, nonostante qualche contatto di troppo, alla fine il rappresentante del team Italia ha completato l’opera finendo sul podio, in 3a posizione; risultando anche l’unico italiano a podio nelle 7 categorie.

 

Elia Galvanin, Team Italia: «E’ stata un’emozione indescrivibile. Già far segnare il miglior tempo in qualifica era una sorta di vittoria, considerando che sono all’esordio in Senior MAX, ma il podio in Finale è qualcosa che va oltre. E’ difficile trovare qualcosa da dire, se non grazie. Grazie alla mia famiglia, al meccanico Filippo Laghi e agli sponsor che hanno creduto in me. Questo risultato appartiene ad ognuno di voi.»

 

Elia Galvanin ringrazia sentitamente gli sponsor per aver dato lui la possibilità di rappresentarli in una delle gare più importanti del panorama kartistico internazionale.
 

© AG Media | FM Images

 

Contatti

Elia Galvanin Via Risorgimento,118 Altavilla Vicentina Comunicazione: +39 349 0635 362
Marketing & Management: + 39 346 7899 306
galvaninelia16@gmail.com